Profilo

La storia

La peculiarità di ogni intervento di conservazione e restauro, come di realizzazione integrale e finitura di oggetti decorativi e suppellettili, nasce dalla ricerca sempre entusiasta e approfondita di Franco e Anna Blumer.

Un approccio che dal 1978 si identifica con l’attività autonoma di un laboratorio in grado di riportare alla luce antichi manufatti, ricostruendone sapientemente le origini attraverso una precisa mappatura storico-temporale.

La conoscenza dettagliata della provenienza e degli stati conservativi, al fine di predisporne il restauro a una durata illimitata e alla preservazione minuziosa delle fisionomie, si rivela così essenziale a evitare qualsiasi rimaneggiamento rischioso o grave alterazione in uso.
Il laboratorio Blumer garantisce infatti il più elevato livello qualitativo, continuamente supportato dalle crescenti richieste provenienti da musei, diocesi e collezionisti privati.

m4s0n501